NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google"). Google Analytics utilizza dei "cookies", che sono file di testo che vengono depositati sul computer del navigatore per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web da parte dell'utente (compreso il suo indirizzo IP) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare l'utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà l'indirizzo IP dell'utente a nessun altro dato posseduto da Google. L'utente può rifiutarsi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul proprio browser, ma ciò potrebbe impedirgli di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Utilizzando il presente sito web, l'utente acconsente al trattamento dei suoi dati da parte di Google per le modalità e i fini sopraindicati.
Modalità del trattamento
I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.
Diritti degli interessati
I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003). Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.

immagine non disponibile
immagine non disponibile
immagine non disponibile
immagine non disponibile
Slider

Grave lutto per Tommaso Dentico

All’età di 47 anni ci ha prematuramente lasciati Massimiliano, amatissimo fratello del nostro Tommaso Dentico, attuale Maestro della Nazionale e del Club Scherma Roma. Ricordiamo Massimiliano come campione italiano di sciabola nel 1984. Il saluto verrà tributato alle 16 odierne in Foggia presso la Chiesa Parrocchiale San Pio X. A Tommaso ed ai carissimi genitori Peppino ed Anna le affettuosissime condoglianze del Presidente Matteo Starace con i Consiglieri del Comitato e di tutta la famiglia della scherma pugliese.

Prima Interregionale Foggia, tutti i premiati

Sono stati circa duecento i partecipanti alla prima prova interregionale di qualificazione al Gran Premio Giovanissimi disputata sulle pedane del Circolo Schermistico Dauno. Erano rappresentate 24 società provenienti da quattro comitati (Puglia, Molise, Basilicata e Calabria). Ed al tirar delle somme tutte le regioni coinvolte hanno portato a casa almeno un successo. Nella sciabola si contano due affermazioni per la società organizzatrice (con Valerio Virgilio e Gaia Carafa) e Scherma Trani (Emanuele Acquaviva e Flavia Volpe), una per il Club Scherma San Severo con Gloria Perillo ed una anche per l’Accademia Scherma Campobasso con Alessandro Testini. Nel fioretto coglie tre successi su sei l’Accademia Scherma Reggio Calabria (con Bernard Goso, Martina Rita Cuzzola e Chiara Cosentino); una vittoria a testa per Virtus Scherma Salento (con Carola Calogiuri), Schermistica Lucana Potenza (Giandomenico Nardozza) e Platania Scherma (Giuseppe Bruno). Nella spada concede il bis Carola Calogiuri della Virtus Scherma Salento, così come Martina Rita Cuzzola dell’Accademia Scherma Reggio Calabria; Luca Cianci ed Ilaria Olivieri del Club Scherma Bari si aggiudicano i due posti gratuiti messi a disposizione su iniziativa dell’argento olimpico di Rio, Enrico Garozzo, per la partecipazione ai Future Champions Camp di spada in programma dal 21 al 23 dicembre 2019 e riservati ai vincitori dei tabelloni maschili e femminili per la categoria Ragazzi/Allievi. Completano l’elenco dei vincitori Michele Maggiore (Virtus Scherma Salento) e Gabriele Serpieri (Accademia Scherma Reggio Calabria).

Di seguito tutti i premiati.

Sciabola Ragazzi/Allievi: 1. Valerio Virgilio (Circolo Schermistico Dauno), 2. Mauro Angelilli (Scherma Trani), 3. Angelo Pujia (Circolo Scherma Lametino) e Luigi Villani (Club Scherma San Severo), 5. David Iannazzo (Circolo Scherma Lametino), 6. Stefano Riccioni (Club Scherma San Severo), 7. Pierpaolo Raffaele (Circolo Scherma Lametino), 8. Lorenzo Papagno (Scherma Trani).

Sciabola Giovanissimi: 1. Emanuele Acquaviva (Scherma Trani), 2. Alessio Piraina (Circolo Scherma Lametino), 3. Pietro Gianni Mastrolitto (Circolo Schermistico Dauno) e Riccardo Maestri (Circolo Schermistico Dauno), 5. Antonio Ciccone (Club Scherma San Severo), 6. Carlo Giuseppe Soldano (Scherma Trani), 7. Luca Viola (Circolo Scherma Lametino), 8. Luca Toscano (Scherma Trani).

Sciabola Maschietti: 1. Alessandro Testini (Accademia Scherma Campobasso), 2. Matteo Vista (Scherma Trani), 3. Angelo Chirumbolo (Circolo Scherma Lametino) e Giacinto Ladisa (Scherma Trani), 5. Simone Giarnera (Circolo Schermistico Dauno).

Sciabola Ragazze/Allieve: 1. Gaia Carafa (Circolo Schermistico Dauno), 2. Gloria Davoli (Circolo Scherma Lametino), 3. Sara Greco (Circolo Scherma Lametino) e Siria Iannazzo (Circolo Scherma Lametino), 5. Federica Salvatore (TDL Scherma Campobasso), 6. Perla Rosa Marchese (Circolo Schermistico Dauno), 7. Swami Carpenito (TDL Scherma Campobasso).

Sciabola Giovanissime: 1. Flavia Volpe (Scherma Trani), 2. Greta Ferri (Scherma Trani), 3. Giorgia Gasbarrino (TDL Scherma Campobasso) e Monica Bergantino (Accademia Scherma Campobasso), 5. Miryam Palmieri (Circolo Schermistico Dauno).

Sciabola Bambine: 1. Gloria Perillo (Club Scherma San Severo), 2. Viola Perillo (Club Scherma San Severo), 3. Valeria Trullo (Scherma Trani).

Fioretto Ragazzi/Allievi: 1. Giuseppe Bruno (Platania Scherma), 2. Alessandro Madeo (Scherma Corigliano), 3. Francesco Corsa (Circolo della Scherma Brindisi) e Francesco Martire (Club Scherma Cosenza), 5. Tomas Amato (Accademia Scherma Bari), 6. Luca Scaldaferri (Schermistica Lucana Potenza), 7. Manuel Campana (Scherma Corigliano), 8. Lorenzo Cordova (Accademia Scherma Reggio Calabria).

Fioretto Giovanissimi: 1. Bernard Nhan Goso (Accademia Scherma Reggio Calabria), 2. Michelangelo Ottomanelli (Club Scherma Bari), 3. Francesco Florio (Club Scherma Bari) e Giuseppe Sammarro (Scherma Corigliano), 5. Nicolò Nicassio (Accademia Scherma Bari), 6. Alessandro Monaco (Scherma Isernia), 7. Matteo Panico (Circolo Schermistico Matera), 8. Domenico Fusco (Schermistica Lucana Potenza).

Fioretto Maschietti: 1. Giandomenico Nardozza (Schermistica Lucana Potenza), 2. Francesco Armentano (Schermistica Lucana Potenza), 3. David Venturini (Daunia Fencing Club) e Lorenzo Ventagli (Club Scherma Cosenza), 5. Giorgio Guzzo (Accademia Scherma Reggio Calabria), 6. Samuele Corbo (Schermistica Lucana Potenza), 7. Daniele Rossi (Accademia Scherma Bari), 8. Samuele Zagaria (Daunia Fencing Club).

Fioretto Ragazze/Allieve: 1. Chiara Cosentino (Accademia Scherma Reggio Calabria), 2. Ilaria Olivieri (Club Scherma Bari), 3. Giulia Pellicanò (Accademia Scherma Reggio Calabria) e Irene Guerra (Daunia Fencing Club), 5. Sofia Schiava (Accademia Scherma Reggio Calabria), 6. Ingrid Skaug (Accademia Scherma Bari), 7. Federica Di Giorgio (Circolo della Scherma Brindisi), 8. Giorgia Maino (Accademia Scherma Bari).

Fioretto Giovanissime: 1. Martina Rita Cuzzola (Accademia Scherma Reggio Calabria), 2. Linda Straziuso (Schermistica Lucana Potenza), 3. Giorgia Sciancalepore (Accademia Scherma Bari) e Sara Fiore (Accademia Scherma Reggio Calabria), 5. Elisa Spataro (Scherma Corigliano), 6. Giada Russi (Circolo della Scherma Brindisi), 7. Tasha Rhodes Martinez (Circolo della Scherma Brindisi), 8. Giulia La Marca (Daunia Fencing Club).

Fioretto Bambine: 1. Carola Calogiuri (Virtus Scherma Salento), 2. Giulia Salimbeni (Club Scherma Cosenza), 3. Sara Tessari (Circolo della Scherma Brindisi) e Noemi Ciuffreda (Daunia Fencing Club), 5. Serena Campolongo (Club Scherma Cosenza), 6. Sara Caliendo (Accademia Scherma Bari).

Spada Ragazzi/Allievi: 1. Luca Cianci (Club Scherma Bari), 2. Lorenzo Cordova (Accademia Scherma Reggio Calabria), 3. Francesco Dodaro (Club Scherma Cosenza) e Nicolò Morciano (Lame Azzurre Brindisi), 5. Raffaele Colaci (Lame Azzurre Brindisi), 6. Riccardo Capone (Club Scherma Cosenza), 7. Francesco Marsico (Accademia Scherma Calabrese), 8. Pietro Gabriele Punzi (Virtus Scherma Salento).

Spada Giovanissimi: 1. Gabriele Serpieri (Accademia Scherma Reggio Calabria), 2. Aldo Cretì (Club Scherma Lecce), 3. Alessandro Lanza (Lame Azzurre Brindisi) e Mattia Urso (Club Scherma Cosenza), 5. Andrea Dinelli (Club Scherma Bari), 6. Gian Marco Mancino (Lame Azzurre Brindisi), 7. Alberto Santise (Club Scherma Cosenza), 8. Samuele Leuzzi (Lame Azzurre Brindisi).

Spada Maschietti: 1. Michele Maggiore (Virtus Scherma Salento), 2. Mali Vilimone Ratumaiwai (Club Scherma Bari), 3. Luigi Gennaccari (Club Scherma Lecce) e Lorenzo Ventagli (Club Scherma Lecce), 5. Luca Pertinger (TDL Scherma Campobasso).

Spada Ragazze/Allieve: 1. Ilaria Olivieri (Club Scherma Bari), 2. Chiara Cosentino (Accademia Scherma Reggio Calabria), 3. Sofia Amidei (Club Scherma Taranto) e Irene Guerra (Daunia Fencing Club), 5. Stefania Benedetta Vitiello (Club Scherma Taranto), 6. Chiara Fischetto (Lame Azzurre Brindisi), 7. Giorgia Maino (Accademia Scherma Bari), 8. Giulia Runco (Club Scherma Cosenza).

Spada Giovanissime: 1. Martina Rita Cuzzola (Accademia Scherma Reggio Calabria), 2. Annalisa Colonna (Accademia Scherma Lecce), 3. Sara Fiore (Accademia Scherma Reggio Calabria) e Deva Pantaleo (Club Scherma Lecce), 5. Ginevra Mangè (Accademia Scherma Lecce), 6. Carla Marie Rubino (Lame Azzurre Brindisi).

Spada Bambine: 1. Carola Calogiuri (Virtus Scherma Salento), 2. Giulia Salimbeni (Club Scherma Cosenza), 3. Serena Campolongo (Club Scherma Cosenza) e Martina Marra (Club Scherma Taranto), 5. Sara Malara (Accademia Scherma Reggio Calabria).

A tutti le felicitazioni del Presidente della Federscherma Puglia Matteo Starace e di tutti i Consiglieri!

Files:
Data 2019-11-05
Dimensioni del File 968.84 KB
Download 33

Data 2019-11-05
Dimensioni del File 968.39 KB
Download 56

Data 2019-11-05
Dimensioni del File 189.11 KB
Download 13

Data 2019-11-05
Dimensioni del File 198.82 KB
Download 10

Data 2019-11-05
Dimensioni del File 200.15 KB
Download 12

Data 2019-11-05
Dimensioni del File 187.06 KB
Download 12

Data 2019-11-05
Dimensioni del File 190.07 KB
Download 23

Data 2019-11-05
Dimensioni del File 188.14 KB
Download 12

Foggia, i piccoli grandi protagonisti delle pre agonistiche e promozionali

Una grande emozione coronata dalla consegna del meritato premio: per tutti i partecipanti all’evento preagonistico e promozionale disputato a Foggia, i due giorni che hanno concluso il Ponte di Ognissanti hanno rappresentato un’esperienza indimenticabile. Per alcuni di essi si è trattato della prima volta in assoluto in cui hanno potuto annusare il profumo delle pedane. Esordienti e Prime Lame hanno provato tutti insieme l’esperienza dei mini-gironi a 4 stoccate mentre i partecipanti alla manifestazione promozionale hanno impugnato le armi in plastica: nessuna classifica, tutti gratificati per aver partecipato ad un gioco bellissimo che ci auguriamo possa aver fatto innamorare ancora di più della scherma questi bambini. Ma ecco i nomi dei piccoli protagonisti: per i Pre-Agonisti troviamo nella sciabola Nicol Bentivoglio, Vincenzo D’Angelo e Domenico Montagano del Club Scherma San Severo, Leonilde Buenza e Veronica Gitto del Circolo Schermistico Dauno, Michele Dilillo, Nicola Garofalo ed Edoardo Soldano della Scherma Trani, nel fioretto Elena Campanella, Elisabetta Orlando e Francesca Torres del Daunia Fencing Club, Gennaro Ottieri del Circolo della Scherma Brindisi, Francesco Di Ronzo del Club Scherma Bari, Enrico Luigi Bonavoglia, Domenico Christian Cuzzola e Fabrizio Pellicanò dell’Accademia Scherma Reggio Calabria, Andrea Caposiena e Luca Borgese dell’Accademia di Scherma Termoli, Alessandra Vitullo e Gabriele Monaco della Scherma Isernia, Vincenzo D’Elia, Gabriele Della Croce, Luigi Garramone e Domenico Telesca della Schermistica Lucana Potenza; nella spada Vincenzo Marinaro del Club Scherma Taranto, Federico Lisi delle Lame Azzurre Brindisi, Salvatore Luzzi, Edoardo Mingrone e Fatima Montanino del Club Scherma Cosenza e Manuel Mastrogiorgio del TDL Scherma Campobasso. Alla Promozionale di sciabola hanno preso parte invece Gabriele Bredice, Vincenzo Muscatiello, Daniel Russo e Melissa Russo, tutti del Circolo Schermistico Dauno. Un grandissimo applauso a tutti i partecipanti di questa magnifica festa dello sport e della gioventù!

Al via la stagione Under 14 con la Prima Prova Interregionale in programma a Foggia con premi speciali

Nel ponte che segue la festività di Ognissanti va in scena a Foggia, sulle 15 pedane messe a disposizione dal Circolo Schermistico Dauno, la prima prova interregionale di qualificazione al Gran Premio Giovanissimi: vi prenderanno parte quasi 190 atleti delle categorie Under 14, cui si aggiungono gli iscritti alle prove pre-agonistiche per un totale di oltre 220 partecipanti. Le società presenti saranno in tutto 24, provenienti da 4 regioni diverse (Puglia, Molise, Basilicata e Calabria). Per quanto concerne i club pugliesi, quelli col plotone più numeroso (14 atleti tra prove agonistiche e pre-agonistiche) sono il Circolo Schermistico Dauno, società organizzatrice, e la Scherma Trani; seguono con 12 iscritti Circolo della Scherma Brindisi, Club Scherma Bari e Lame Azzurre Brindisi, Daunia Fencing Club con 11, Club Scherma San Severo con 10, Accademia Scherma Bari con 9, Club Scherma Lecce, Club Scherma Taranto e Virtus Scherma Salento con 6 ed Accademia Scherma Lecce con 2. Il programma prevede nella giornata di sabato 2 novembre le prove di sciabola e fioretto mentre la giornata di domenica 3 novembre è interamente dedicata alla spada. A fare da corona alle gare di qualificazione GPG ci sarà inoltre la ricca platea di pre-agonisti (32 tra Esordienti e Prime Lame, più i piccoli che vorranno partecipare alle promozionali) a conferire all’evento un tocco in più di allegria e, perché no, di felicità. Comunichiamo che il "Future Champions Camp" - @futurechampionscamp (Instagram) e @FutureChampionCamp (Facebook) - per i vincitori delle prove degli Allieve/Ragazze ed Allevi/Ragazzi ha destinato due gratuità per partecipare alla Winter Edition del Camp dedicato alla Spada che si svolgerà ad Acireale dal 21 al 23 dicembre 2019: gli allenamenti saranno guidati dal Maestro Angelo Mazzoni con gli atleti medagliati olimpici e mondiali Enrico Garozzo ed Erika Kirpu. A tutti i protagonisti di questi due giorni all’insegna dello sport e della gioia di vivere giunga il benvenuto da parte del Presidente del Comitato della Federscherma Puglia Matteo Starace a nome dell’intero Consiglio!

Sottocategorie

Abbiamo 303 visitatori e nessun utente online

Partner