logo

Wednesday 31st of August 2016

feed-image Feed Entries
Home
Federscherma Puglia
Martina Criscio convocata per le Olimpiadi di Rio!

La stagione d’oro di Martina Criscio culmina con una grande gioia: la sciabolatrice foggiana, in forza al G.S. Esercito e che ha scelto il Club Scherma S. Severo come società di allenamento, è stata selezionata come riserva in Italia per la squadra azzurra di sciabola femminile che prenderà parte in agosto alle Olimpiadi di Rio!Per Martina Criscio, che nell’arco della stagione 2015/16 ha ottenuto un argento agli Europei Under 23 ed il titolo italiano agli Assoluti di Roma, un ulteriore segnale del suo percorso di crescita che ha inevitabilmente calamitato l’attenzione da parte del Commissario d’arma Giovanni Sirovich.

Leggi tutto...
 
circolare n° 4 - 2015/2016

corso regionale istruttore I°livello

 
Marco Sannicandro Maestro alle 3 armi
Martedì 28 Giugno 2016 12:07

Lo scorso 26 giugno presso la sede dell’AIMS a Napoli Marco Sannicandro ha conseguito la qualifica di Maestro alle tre armi discutendo una tesi sulla gestione delle emozioni degli schermidori – relatrice la Maestra Ramona Cataleta – conseguendo la votazione di 23/30. Al bravo Marco le congratulazioni del Comitato Regionale FIS e di tutta la scherma pugliese!

 
Luigi Samele argento europeo a squadre!
Domenica 26 Giugno 2016 07:02

Nell’ultima giornata dei Campionati Europei di Torun, in Polonia, arriva un altro alloro per la scherma pugliese con la medaglia d’argento nella sciabola a squadre per Luigi Samele. Assieme ai compagni di squadra Diego Occhiuzzi, Luca Curatoli ed Enrico Berré, Samele ha replicato il risultato dello scorso anno a Montreux mettendo in riga, nell’ordine, i padroni di casa della Polonia per 45-31, la Germania per 45-39 ed in semifinale l’Ungheria dell’olimpionico Aron Szilagyi per 45-43. In finale si è però imposta col punteggio di 45-42 la Russia, vera e propria bestia nera dell’Italia in questa edizione degli Europei.

Leggi tutto...
 
Luca Sannicandro laureato in ingegneria
Venerdì 17 Giugno 2016 11:00

Giovedì 16 giugno presso il Politecnico di Bari si è laureato in ingegneria meccanica l’arbitro nazionale Luca Sannicandro, discutendo una tesi dal titolo “Valutazione del rischio e aggiornamento d.v.r. in un’azienda meccanica”. Di stretta attualità l’argomento della tesi, che riguarda la sicurezza degli impianti industriali e nelle aziende. Al bravo Luca e ai i suoi familiari le felicitazioni del C.R. FIS Puglia e di tutta la scherma pugliese!

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 1 di 106

FIS Puglia News

Previous Succ.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
Martina Criscio convocata per le Olimpiadi di Rio!

La stagione d’oro di Martina Criscio culmina con una grande gioia: la sciabolatrice foggiana, in forza al G.S. Esercito e che ha scelto il Club Scherma S. Severo come società di allenamento, è stata selezionata come riserva in Italia per la squadra azzurra di sciabola femminile che prenderà parte in agosto alle Olimpiadi di Rio!Per Martina Criscio, che nell’arco della stagione 2015/16 ha ottenuto un argento agli Europei Under 23 ed il titolo italiano agli Assoluti di Roma, un ulteriore segnale del suo percorso di crescita che ha inevitabilmente calamitato l’attenzione da parte del Commissario d’arma Giovanni Sirovich.

Read more
Marco Sannicandro Maestro alle 3 armi

Lo scorso 26 giugno presso la sede dell’AIMS a Napoli Marco Sannicandro ha conseguito la qualifica di Maestro alle tre armi discutendo una tesi sulla gestione delle emozioni degli schermidori – relatrice la Maestra Ramona Cataleta – conseguendo la votazione di 23/30. Al bravo Marco le congratulazioni del Comitato Regionale FIS e di tutta la scherma pugliese!

Read more
Luigi Samele argento europeo a squadre!

Nell’ultima giornata dei Campionati Europei di Torun, in Polonia, arriva un altro alloro per la scherma pugliese con la medaglia d’argento nella sciabola a squadre per Luigi Samele. Assieme ai compagni di squadra Diego Occhiuzzi, Luca Curatoli ed Enrico Berré, Samele ha replicato il risultato dello scorso anno a Montreux mettendo in riga, nell’ordine, i padroni di casa della Polonia per 45-31, la Germania per 45-39 ed in semifinale l’Ungheria dell’olimpionico Aron Szilagyi per 45-43. In finale si è però imposta col punteggio di 45-42 la Russia, vera e propria bestia nera dell’Italia in questa edizione degli Europei.

Read more
Luca Sannicandro laureato in ingegneria

Giovedì 16 giugno presso il Politecnico di Bari si è laureato in ingegneria meccanica l’arbitro nazionale Luca Sannicandro, discutendo una tesi dal titolo “Valutazione del rischio e aggiornamento d.v.r. in un’azienda meccanica”. Di stretta attualità l’argomento della tesi, che riguarda la sicurezza degli impianti industriali e nelle aziende. Al bravo Luca e ai i suoi familiari le felicitazioni del C.R. FIS Puglia e di tutta la scherma pugliese!

Read more
Martina Criscio e Ciro Tomaselli vincono il titolo italiano Universitari!

Sventola ancora il tricolore sulla scherma pugliese. Da Modena, dove si sono disputati i Campionati Italiani Universitari, arrivano altre due vittorie nella sciabola per Martina Criscio e Ciro Tomaselli, entrambi in gara con i colori del CUS Foggia. Tutto facile per Martina Criscio che, reduce dal titolo italiano agli Assoluti, ha regolato 15-3 in semifinale Greta Marini del CUS Milano e 15-8 in finale Virginia Laurenti del CUS Bologna. Sfida tutta pugliese nella finale maschile, con Tomaselli che ha battuto 15-5 Luca Guascito (in gara col CUS Milano). Terzo posto per Massimiliano Landella del CUS Foggia, sconfitto in semifinale proprio da Tomaselli per 15-10. Quinto posto infine per Lorenzo Iadaresta del CUS Bari. Nella spada erano invece presenti altri tre atleti del CUS Bari: Claudia Beatrice Bagnato ed Arianna Cassano, rispettivamente ottava e 17ma nel tabellone femminile, ed Alberto Canicattì, 27° nella gara maschile.

Read more
Si chiudono gli Assoluti con altre due gioie

Cala il sipario su un’edizione degli Assoluti davvero ricca di soddisfazioni per la scherma pugliese con altri due ottimi risultati nelle prove a squadre. Luigi Samele, laureatosi giovedì scorso campione d’Italia nella sciabola individuale, si è tolto lo sfizio di vincere il titolo a squadre nel fioretto con le Fiamme Gialle, vittoriose in finale con un netto 45-32 sull’Aeronautica Militare. Per Samele, “prestato” per l’occasione al fioretto, la conferma di un vero e proprio momento di grazia. Terzo posto invece nella sciabola femminile a squadre per Martina Criscio, fresca di titolo italiano nell’individuale: il G.S. Esercito ha perso per 45-36 la semifinale contro il G.S. Carabinieri che ha poi conquistato il tricolore. In totale Samele porta a casa due titoli italiani (sciabola individuale e fioretto a squadre) ed un secondo posto (nella sciabola a squadre, assieme a Francesco D’Armiento) e Martina Criscio un primo ed un terzo posto: per la scherma pugliese un bilancio da incorniciare!

Read more
Samele-D'Armiento vice campioni d'Italia a squadre

Anche la seconda giornata degli Assoluti, in corso di svolgimento a Roma, ha riservato soddisfazioni per gli atleti pugliesi con il secondo posto nella sciabola maschile a squadre per Luigi Samele (fresco di titolo italiano nell'individuale) e Francesco D'Armiento con le Fiamme Gialle. Assieme ai compagni di club Enrico Berré ed Alberto Pellegrini hanno sconfitto 45-33 la Scherma Ariccia e per 45-34 i Carabinieri ma in finale si sono arresi per 45-40 alle Fiamme Oro. Sesto posto invece per Nicola De Meo coi colori del Club Scherma Roma.

Read more
Luigi Pecoraro al Festival Europeo di Fioretto a Poznan

La scherma pugliese era presente anche in Polonia, a Poznan, dove si è disputato domenica 5 giugno il Festival Europeo del Fioretto, gara con numerosi partecipanti  che comprendeva anche la categoria Esordienti provenienti soprattutto dall’Europa Orientale. In gara c’era anche Luigi Pecoraro, Esordiente dell’Accademia di Scherma Lecce, che è entrato nel tabellone principale classificandosi al 32° posto al termine di una gara lunga ed appassionante e rappresentando ad alto livello non solo la scherma pugliese ma anche quella italiana essendo l’unico azzurro in gara.

Read more
Master spada, Anastasia sesto nelle finali di Montecatini

La stagione 2015/16 dei Master si è chiusa a Montecatini con l’assegnazione dei titoli italiani di spada. Nell’individuale il miglior piazzamento per gli atleti pugliesi è di Luigi Anastasia del Club Scherma Bari, classificatosi al sesto posto nella categoria 1: nei primi tre turni della diretta ha eliminato Nicola Melani (Chiti Pistoia) per 10-5, Alessandro Rapinese (Comense Scherma) per 10-8 ed il compagno di club Roberto Lippolis all’ultima stoccata ma nei quarti è stato superato per 10-6 da Marco Generali del Piccolo Teatro Milano. Sedicesimo posto per Roberto Lippolis, 35° per Giovanni Sammarco del Club Scherma Lecce, 61° per il terzo atleta del Club Scherma Bari impegnato in pedana e cioè Giuseppe Bari. Un atleta pugliese approda al tabellone principale anche nella categoria 0: si tratta del tarantino Matteo Voto, attualmente tesserato per la Società del Giardino Milano, che chiude 21°; nella stessa gara si piazza al 60° posto Francesco Pellegrini del Club Scherma Bari.

Read more
Il Trofeo Coni chiude la stagione 2015/16

Sono Corrado Papirri (Accademia Re Manfredi) e Chiara Panzera (Club Scherma Lecce) nella spada, Alessandro Minna (Circolo Schermistico Dauno) e Arianna Conserva (Club Scherma Bari) nel fioretto, Davide Cicchetti (Circolo Schermistico Dauno) e Martina Giancola (Club Scherma S. Severo) nella sciabola i vincitori della fase regionale del Trofeo Coni: toccherà dunque a loro l’onore e l’onere di rappresentare la Puglia in occasione delle finali nazionali in programma a Cagliari a fine settembre.
La gara, che ha chiuso il calendario agonistico 2015/16 per la scherma pugliese, si è disputata a Bari: la giornata, concomitante con il 70° anniversario della nascita della Repubblica Italiana, si è aperta con l’esecuzione dell’Inno di Mameli ed ha visto la partecipazione di oltre trenta piccoli atleti delle categorie Maschietti e Bambine (cioè nati nel 2005), cui per regolamento è riservata la manifestazione. In ogni gara si è disputata anche la finale per il 3° e 4° posto stante la necessità di redigere un ranking da cui attingere in caso di eventuali forfait. In direzione di torneo, all’esordio nelle vesti di computerista, si è ottimamente disimpegnata la giovanissima Adriana Lattanzi.
Nella spada Maschietti il vincitore, come detto, è Corrado Papirri dell’Accademia Re Manfredi che ha superato in finale Lawrence Pascal Ferrandina del Club Scherma Bari per 10-9; terzo Emanuele Castigliego dell’Accademia Re Manfredi, quarto Riccardo Ingrosso del Club Scherma Lecce. In campo femminile Chiara Panzera del Club Scherma Lecce ha battuto in finale la compagna di club Anna Maria Greco per 10-6; a seguire Elena Polimeno dell’Accademia di Scherma Lecce e Viola Barbato dell’Accademia Re Manfredi.

Read more

Partner

________________________________________________


 

 

FIS Social

 

Tiro di Scherma perchè..

 

Chi è online

 163 visitatori online

Statistiche Shiny

Contatti



Powered by Technology Factory. Designed by: Free Joomla Theme, top hosts. Valid XHTML and CSS.