NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google"). Google Analytics utilizza dei "cookies", che sono file di testo che vengono depositati sul computer del navigatore per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web da parte dell'utente (compreso il suo indirizzo IP) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare l'utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà l'indirizzo IP dell'utente a nessun altro dato posseduto da Google. L'utente può rifiutarsi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul proprio browser, ma ciò potrebbe impedirgli di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Utilizzando il presente sito web, l'utente acconsente al trattamento dei suoi dati da parte di Google per le modalità e i fini sopraindicati.
Modalità del trattamento
I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.
Diritti degli interessati
I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003). Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.

immagine non disponibile
Slider

La sede del Club Scherma Bari, presso la storica Arena della Vittoria, ha ospitato un allenamento collegiale di fioretto a carattere interregionale, organizzato dalla società del capoluogo pugliese in collaborazione con il Maestro Antonio Muraglia del Circolo della Scherma Brindisi. Vi hanno preso parte circa cinquanta atleti di ogni fascia di età, dai Preagonisti agli Assoluti, comprese le categorie Under 14, in rappresentanza di sei club di tre diverse regioni, ecco le società che hanno aderito: Club Scherma Bari, Circolo della Scherma Brindisi ed Accademia Re Manfredi per la Puglia, Circolo Schermistico Matera e Schermistica Lucana Potenza per la Basilicata e Corigliano Scherma per la Calabria. L'allenamento si è svolto con la tradizionale formula di gara articolata su gironi iniziali ed eliminazioni dirette ed è risultato particolarmente significativo in vista della seconda prova Giovani in programma a Roma dal 23 al 25 febbraio. Nella mini-gara open si è imposto Francesco Fiore del Club Scherma Bari su Andrea Annicchiarico del Circolo della Scherma Brindisi. Molto positivo il commento da parte del Presidente del Comitato Regionale Puglia Matteo Starace “L’organizzazione di un allenamento collegiale di fioretto con invito alle Società delle regioni vicine, nell’imminenza della Seconda Prova Nazionale Giovani, è un segnale preciso della volontà da parte della scherma pugliese di migliorarsi anche in quest’arma ed è indice della capacità dei nostri club di porsi come punto di riferimento, anche per le società consorelle, per la diffusione sul territorio della nostra disciplina. Plaudo alla meritoria iniziativa del Club Scherma Bari, ringrazio per la generosa disponibilità il Maestro Antonio Muraglia del Circolo della Scherma Brindisi ed auspico il diffondersi di altre analoghe iniziative”.

Abbiamo 49 visitatori e nessun utente online

Partner