NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google"). Google Analytics utilizza dei "cookies", che sono file di testo che vengono depositati sul computer del navigatore per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web da parte dell'utente (compreso il suo indirizzo IP) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare l'utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà l'indirizzo IP dell'utente a nessun altro dato posseduto da Google. L'utente può rifiutarsi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul proprio browser, ma ciò potrebbe impedirgli di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Utilizzando il presente sito web, l'utente acconsente al trattamento dei suoi dati da parte di Google per le modalità e i fini sopraindicati.
Modalità del trattamento
I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.
Diritti degli interessati
I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003). Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.

immagine non disponibile
Slider

È stata la scherma ad inaugurare il Gran Galà dello Sport a Margherita di Savoia, svoltosi presso l’anfiteatro comunale “Giuseppe Piazzolla” ed organizzato dall’Amministrazione comunale del paese delle Saline. Una kermesse voluta per celebrare le eccellenze dello sport nella cittadina del Basso Tavoliere e che ha lanciato idealmente un ponte verso i Campionati Europei Giovani e Cadetti in programma a Foggia dal 22 febbraio al 3 marzo 2019. La serata, presentata dal giornalista Siro Palladino e dal conduttore radio-televisivo Lele Procida, si è aperta proprio con una breve esibizione di fioretto con in pedana Francesco Pio Iandolo e Ludovica Di Mola del Circolo Schermistico Dauno, premiati dagli organizzatori per i prestigiosi risultati conseguiti nella stagione da poco conclusa. È poi intervenuto Renato Martino, Presidente del Comitato Organizzatore Foggia 2019, che ha evidenziato le cifre della ormai sempre più vicina rassegna continentale: «Gli Europei Giovani e Cadetti rappresentano l’appuntamento più ambito dal punto di vista organizzativo perché vedono la partecipazione di circa 1250 atleti di età compresa tra i 14 e i 19 anni, provenienti da oltre 40 diverse Federazioni, che portano al seguito tecnici e famiglie: sono cifre importanti che testimoniano come un evento del genere possa essere anche una straordinaria opportunità di promozione turistica e di marketing territoriale. Colgo l’occasione per invitare tutti sin d’ora al Quartiere Fieristico di Foggia che ospiterà per dieci giorni il meglio della scherma europea a livello giovanile». In rappresentanza del Consiglio Regionale della Federscherma ha preso la parola Antonio Tanzi, che ha portato i saluti del Presidente Matteo Starace: «La scherma pugliese – ha sottolineato – vanta una grande tradizione ed è per questo che siamo sempre alla ricerca di nuovi talenti. Per la diffusione della nostra disciplina è importante essere presenti in appuntamenti come questo, che portano la scherma in piazze dove ancora non c’è una sala di scherma: la politica dei nostri club è quella di incentivare la partecipazione soprattutto dei più giovani per favorire la formazione delle nuove leve».

Abbiamo 184 visitatori e nessun utente online

Partner