NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google"). Google Analytics utilizza dei "cookies", che sono file di testo che vengono depositati sul computer del navigatore per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web da parte dell'utente (compreso il suo indirizzo IP) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare l'utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà l'indirizzo IP dell'utente a nessun altro dato posseduto da Google. L'utente può rifiutarsi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul proprio browser, ma ciò potrebbe impedirgli di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Utilizzando il presente sito web, l'utente acconsente al trattamento dei suoi dati da parte di Google per le modalità e i fini sopraindicati.
Modalità del trattamento
I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.
Diritti degli interessati
I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003). Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.

immagine non disponibile
Slider

Ancora una grande soddisfazione per la scherma pugliese in occasione dei Campionati del Mondo Master 2018 disputati a Livorno. Dopo la doppietta dello sciabolatore Carlo Nicastro, argento nell’individuale e oro a squadre, altra accoppiata per Gabriella Lo Muzio che si è aggiudicata il bronzo nell’individuale e l’oro nella prova a squadre. La sciabolatrice foggiana, anche lei – come Nicastro – tesserata per il Circolo Schermistico Dauno, ha superato nei sedicesimi con un netto 10-1 la francese Sylvie Zini, negli ottavi l’australiana di origini cinesi Min Yi Du per 10-5 e nei quarti la britannica Michele Narey per 10-7, ma in semifinale si è arresa col punteggio di 10-5 nei confronti dell’austriaca Dorothea Tanzmeister, che avrebbe poi vinto il titolo iridato superando in finale la tedesca Friederike Janshen. Nella stessa gara si ferma all’altezza dei sedicesimi l’altra foggiana del Dauno Concetta Talamo che, dopo un’ottima prima fase, inciampa contro la statunitense Dawn Wilson e chiude al 19° posto. La vittoria della squadra di sciabola femminile ha chiuso in bellezza la rassegna iridata disputata in Toscana: il team azzurro, oltre che da Gabriella Lo Muzio, era formato anche da Claudia Bandieri, Maria Teresa Conconi, Margherita Camerin ed Iris Gardini ed ha superato, al termine di una splendida prestazione corale, la Francia nei quarti per 30-27, gli Stati Uniti in semifinale per 30-25 e la Gran Bretagna in finale col punteggio di 30-26. Il bottino con cui la scherma pugliese torna da Livorno è quindi di due ori, un argento ed un bronzo. «I risultati ottenuti ai Mondiali Master da Gabriella e Carlo – dichiara con soddisfazione il Presidente del Comitato Regionale Matteo Starace – sono la dimostrazione che con la scherma ci si può divertire e vincere davvero a tutte le età: siamo orgogliosi di voi!».

Abbiamo 164 visitatori e nessun utente online

Partner