NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google"). Google Analytics utilizza dei "cookies", che sono file di testo che vengono depositati sul computer del navigatore per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web da parte dell'utente (compreso il suo indirizzo IP) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare l'utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà l'indirizzo IP dell'utente a nessun altro dato posseduto da Google. L'utente può rifiutarsi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul proprio browser, ma ciò potrebbe impedirgli di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Utilizzando il presente sito web, l'utente acconsente al trattamento dei suoi dati da parte di Google per le modalità e i fini sopraindicati.
Modalità del trattamento
I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.
Diritti degli interessati
I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003). Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.

immagine non disponibile
Slider

Dici Master in Puglia e pensi a Carlo Nicastro: il plurititolato e polivalente atleta del Circolo Schermistico Dauno, da qualche mese divenuto anche Componente del Consiglio Regionale Pugliese, ha un palmares di alto lignaggio che conta due titoli europei  - nel 2011 e nel 2015 - un argento continentale a squadre nel 2014 e due titoli italiani nel 2008 e nel 2013; nella scorsa stagione una vera e propria beffa gli ha impedito, per appena cinquanta centesimi di punto, di essere convocato per la kermesse europea ma quest’anno cova progetti di rivincita. Nei mesi scorsi, eletto tra gli atleti Consigliere regionale, ha le idee chiare su come interpretare questo nuovo ruolo: “Di concerto col Presidente Matteo Starace stiamo studiando una serie di progetti per promuovere la pratica della nostra affascinante disciplina ed avvicinarla ad un numero sempre crescente di potenziali fruitori. In questo senso l’intento è quello di organizzare eventi schermistici in location inconsuete, diverse dai palazzetti, proprio per raggiungere più gente nuova possibile. È chiaro però che per riuscire in questo progetto servirà la collaborazione di tutti, in primis degli enti locali, ma credo che possa essere un’opzione praticabile. Ritengo che, per promuovere la scherma, il settore dei Master possa essere una buona vetrina: il nostro è un ambiente molto coeso, dove si avverte grande amicizia e che dimostra che il nostro sport si può praticare a qualunque età. Un altro aspetto che stiamo affrontando è quello di cercare di ridurre i costi a carico delle famiglie: come atleta Master posso dire che il modello organizzativo delle gare così come era negli anni Ottanta permetteva di contenere le spese delle trasferte entro cifre ragionevoli. Mi rendo conto che molte cose sono cambiate da allora, ma dobbiamo comunque venire incontro alle esigenze di tutti coloro che fanno grossi sacrifici per permettere ai figli di praticare la loro passione. Un’altra proposta che ho avanzato in occasione della prima riunione del nuovo Consiglio Regionale è stata quella di reintrodurre la disputa dei Campionati Regionali Assoluti, così come avviene anche in altre regioni d’Italia: in questo modo si potrebbe dare maggiore rilievo agli atleti delle categorie Open che militano in Puglia”.

Da quest’anno Carlo Nicastro è passato nella categoria 2 dei Master: “Questo apre scenari molto importanti – rivela – poiché permette di poter essere convocati per i Campionati del Mondo di categoria. Ovviamente diventano fondamentali i risultati conseguiti nelle varie prove del circuito, e devo dire che finora le cose per me sono andate abbastanza bene con un primo, un secondo ed un terzo posto nelle prime tre tappe. Gli obiettivi sono tanti: a maggio ci saranno i Campionati Europei individuali in programma proprio in Italia, a Chiavari; a giugno i Campionati Italiani Master a Belluno ma soprattutto, in ottobre, i Campionati del Mondo che si terranno a Maribor, in Slovenia. Insomma, siamo alla vigilia di appuntamenti molto importanti. E per me, che sono tra i più giovani della mia categoria, lo sforzo e l’impegno dovranno essere ancora maggiori!”. Il Presidente Matteo Starace ed i Colleghi Consiglieri sono orgogliosi nel condividere con Carletto la attuale esperienza dirigenziale

Abbiamo 117 visitatori e nessun utente online

Partner