Secondo gradino del podio per Gabriella Lo Muzio a Terni nella quarta prova stagionale del circuito Master: la sciabolatrice del Circolo Schermistico Dauno, impegnata nella categoria M2, ha chiuso la fase a gironi al comando fruendo così di un bye; poi in semifinale ha regolato nettamente Federica Puccinelli dell’Accademia Lame Romane per 10-2 ma in finale si è arresa col punteggio di 10-8 a Costanza Drigo delle Lame Tricolori. Terza nel fioretto femminile per Laura Lotti che nella categoria M0 supera 10-6 Federica Ingenito del Giulio Verne Roma ma in semifinale cede per 10-3 a Martina Pregnolato delle Lame Gialloblu; per Laura Lotti anche un sesto posto nella spada. Si fermano ai piedi del podio Stefania Saponaro del Daunia Fencing Club, quinta nella sciabola M1, e Carlo Nicastro del Circolo Schermistico Dauno, sesto nella sciabola M2; nella medesima categoria undicesimo posto per Claudio Cacciapaglia dell’Accademia Scherma Lecce e sedicesimo per l’altro rappresentante del Circolo Schermistico Dauno Luigi Salvatore Ciuffreda. Nelle altre categorie di sciabola si registrano il nono posto di Giuseppe Mongelli (Scherma Trani) nella M0 ed il decimo di Luigi Piserchia (Circolo Schermistico Dauno) nella M1. Il quadro dei risultati dei Master pugliesi a Terni si completa con i piazzamenti dei due spadisti del Club Scherma Taranto Michele Zonno (26° nella M1) e Francesco Gentile (56° nella M2). Dal Presidente del Comitato Regionale Federscherma Puglia Matteo Starace un plauso alle nostre salite sul podio in Umbria ed un apprezzamento anche per gli altri portacolori!