NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google"). Google Analytics utilizza dei "cookies", che sono file di testo che vengono depositati sul computer del navigatore per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web da parte dell'utente (compreso il suo indirizzo IP) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare l'utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà l'indirizzo IP dell'utente a nessun altro dato posseduto da Google. L'utente può rifiutarsi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul proprio browser, ma ciò potrebbe impedirgli di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Utilizzando il presente sito web, l'utente acconsente al trattamento dei suoi dati da parte di Google per le modalità e i fini sopraindicati.
Modalità del trattamento
I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.
Diritti degli interessati
I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003). Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.

immagine non disponibile
immagine non disponibile
immagine non disponibile
immagine non disponibile
Slider

La penultima giornata del programma dei Campionati Europei Cadetti e Giovani in corso a Porec in Croazia vede la Puglia ancora sul podio, nuovamente per una medaglia d’argento, grazie a Giulio Gaetani nella gara a squadre di spada maschile Under20. Il team azzurro era composto da Davide Di Veroli, dal vice campione nell’individuale Filippo Armaleo, da Enrico Piatti e appunto da Giulio Gaetani, nato a Lecce e cresciuto da un punto di vista schermistico in Puglia ma da anni tesserato con l’Accademia Marchesa di Torino. L’Italia ha esordito in tabellone regolando l’Azerbaijan con un netto 45-25 poi ha proseguito il cammino sbarazzandosi per 45-31 dell’Austria nei quarti e della Francia in semifinale col punteggio di 38-24. Nella finale per l’oro però ha avuto la meglio la Russia per 45-37. Buona prestazione per Giulio Gaetani, che ha vinto tre assalti su tre con l’Azerbaijan (contro Khalid Aliev, Ruslan Hasanov e Barat Guliyev) e due su tre con l’Austria (a spese di Jan Schuhmann e Alexander Biro, impattando poi il successivo assalto con Samuel Berktold), tenendo botta nella semifinale con la Francia, in cui ha ottenuto un saldo pari, e nella finale con la Russia, dove ha imposto il pareggio a due avversari di grande valore come Egor Lomaga e Artur Tolasov. Un applauso a Gaetani dal Presidente del Comitato Regionale Federscherma Matteo Starace per aver ricollocato la Puglia sul podio continentale in Croazia!

Abbiamo 90 visitatori e nessun utente online

Partner