NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google"). Google Analytics utilizza dei "cookies", che sono file di testo che vengono depositati sul computer del navigatore per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web da parte dell'utente (compreso il suo indirizzo IP) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare l'utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà l'indirizzo IP dell'utente a nessun altro dato posseduto da Google. L'utente può rifiutarsi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul proprio browser, ma ciò potrebbe impedirgli di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Utilizzando il presente sito web, l'utente acconsente al trattamento dei suoi dati da parte di Google per le modalità e i fini sopraindicati.
Modalità del trattamento
I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.
Diritti degli interessati
I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003). Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.

immagine non disponibile
Slider

Riccione, sesta giornata

Nella penultima giornata delle finali in corso di svolgimento a Riccione, erano in gara Ludovica Faraso del Club Scherma Taranto nella categoria Bambine, Marta Anna Ingrosso della Virtus Scherma Salento e Valeria Gennaccari del Club Scherma Lecce tra le Giovanissime e Lucrezia Orlando del Club Scherma Lecce e Licia Liguori dell’Accademia Scherma Bari per le Allieve: nessuna ha ottenuto l’accesso ai tabelloni principali. Martedì 22 maggio chiusura del 55° Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” con Luca Cianci (Club Scherma Bari) e Nicolò Morciano (Lame Azzurre Brindisi) nella spada Giovanissimi e Sebastian Tomasicchio (Club Scherma Bari), Nicolo Scommegna (Accademia Re Manfredi), Scipione Borghese (Accademia Scherma Lecce), Raffaele Colaci e Paolo Lanza (entrambi Lame Azzurre Brindisi) nella spada Maschietti. Avanti ragazzi!

Riccione, quinta giornata

Due pugliesi approdano agli ottavi di finale: il miglior piazzamento lo ottiene Alberto De Giorgi del Club Scherma Lecce, decimo nella spada Allievi: dopo aver superato quattro turni della diretta, gli è fatale l’incrocio con Edoardo Manzo del Club Scherma Treviso (secondo in classifica finale); c’erano anche i suoi compagni di club Andrea Amodio, Cesario Colitti e Giacomo Maria Pizzolante con Ivan Giuseppe Turi della Virtus Scherma Salento. Quindicesimo nella spada Ragazzi Lawrence Pascal Paolo Ferrandina del Club Scherma Bari, fermato solo all’ultima stoccata da Tommaso Vasumi del Circolo Schermistico Forlivese; in pedana anche Alessandro Demma del Club Scherma Lecce, Nicola Di Somma del Club Scherma Taranto ed Arcangelo Raffaele Fiore del Club Scherma Bari. Nelle Allieve, a chiusura del programma di fioretto, ha centrato l’accesso al tabellone principale Francesca Gramazio dell’Accademia Re Manfredi, ventinovesima; con lei anche Chiara Lisi, Serena Maria Di Benedetto, Sarah Mastrolitto e Chiara Lucia Minna, tutte del Circolo Schermistico Dauno. Lunedì 21 maggio, penultima giornata di gare, alla ribalta altre otto atlete pugliesi nelle categorie femminili di spada: Ludovica Faraso del Club Scherma Taranto per le Bambine, Valeria Gennaccari del Club Scherma Lecce), Sofia Amidei e Stefania Benedetta Vitiello del Club Scherma Taranto e Marta Anna Ingrosso della Virtus Scherma Salento tra le Giovanissime e Licia Liguori (Accademia Scherma Bari), Lucrezia Orlando (Club Scherma Lecce) e Jasmine Amidei (Club Scherma Taranto) nelle Allieve. A tutti la lode per aver centrato la partecipazione alla grande festa degli under 14.

Coppa del Mondo di sciabola, Samele secondo a Madrid nella gara a squadre

Per la quarta volta in stagione dopo Algeri, Gyor e Padova, la squadra di sciabola maschile dell’Italia anche a Madrid sale sul secondo gradino del podio. Il quartetto azzurro del Commissario Tecnico Giovanni Sirovich, era formato da Enrico Berrè (vincitore della prova individuale in Spagna), dal pugliese Luigi Samele, da Luca Curatoli e da Aldo Montano. L’Italia ha esordito in tabellone strapazzando la Colombia con un eloquente 45-15, poi nei quarti ha eliminato la Francia per 45-41 ed in semifinale si è imposta sull’Ungheria col punteggio di 45-41. A negare la vittoria agli Azzurri è stata la Corea del Sud, vittoriosa in finale per 45-41. Un plauso al bravo Gigi Samele per questo nuovo prestigioso risultato in ambito internazionale!

Abbiamo 127 visitatori e nessun utente online

Partner