NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google"). Google Analytics utilizza dei "cookies", che sono file di testo che vengono depositati sul computer del navigatore per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web da parte dell'utente (compreso il suo indirizzo IP) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare l'utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà l'indirizzo IP dell'utente a nessun altro dato posseduto da Google. L'utente può rifiutarsi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul proprio browser, ma ciò potrebbe impedirgli di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Utilizzando il presente sito web, l'utente acconsente al trattamento dei suoi dati da parte di Google per le modalità e i fini sopraindicati.
Modalità del trattamento
I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.
Diritti degli interessati
I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003). Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.

immagine non disponibile
Slider

Campionati Italiani Universitari, sul podio Tricarico e Di Coste

Catania ha ospitato la due giorni dedicata ai Campionati Italiani Universitari che hanno visto in pedana la rappresentanza degli atenei nazionali: più di cento gli schermidori presenti in pedana. Buoni risultati per la Puglia che ha ottenuto due medaglie con il secondo posto dello sciabolatore Flavio Maria Tricarico (ora più studente che atleta!), in rappresentanza del Cus Foggia, ed il terzo con lo spadista Samuele Di Coste, portacolori del Cus Lecce. Nella sciabola Tricarico ha messo in riga Luca Rampazzo del Cus Venezia per 15-12 e Filippo Caminiti del Cus Milano per 15-13 in semifinale, ma ha lasciato il gradino più alto del podio all’espertissimo Gabriele Foschini del Cus Roma Tor Vergata, vittorioso in finale col punteggio di 15-11. Nella stessa gara da segnalare il piazzamento nei quarti di finale per i pugliesi del Cus Milano Luca Guascito e Francesco Loporchio, rispettivamente quinto e sesto, e per Massimiliano Landella del Cus Foggia, settimo.

Leggi tutto: Campionati Italiani Universitari, sul podio Tricarico e Di Coste

Europei di Tbilisi, Martina Criscio ci fa gioire con l’oro a squadre

Scherma pugliese sul tetto d’Europa grazie a Martina Criscio che, assieme alle compagne Rossella Gregorio (medaglia d’argento nell’individuale), Loreta Gulotta ed Irene Vecchi ha conquistato la medaglia d’oro nella sciabola a squadre ai Campionati Europei in corso di svolgimento a Tbilisi, capitale della Georgia! Le Azzurre hanno sconfitto nei quarti di finale la Spagna per 45-36, in semifinale la Francia per 45-39 ed in finale la Russia all’ultima stoccata imponendosi nonostante il disperato tentativo di rimonta delle avversarie nell’ultimo assalto.

Leggi tutto: Europei di Tbilisi, Martina Criscio ci fa gioire con l’oro a squadre

A Foggia gli Europei Cadetti e Giovani nel 2019!

Una entusiasmante notizia per la scherma pugliese: il Congresso della Confederazione Europea di Scherma, svoltosi a Tblisi in Georgia nell’immediata vigilia della rassegna schermistica continentale, ha sancito l’assegnazione a Foggia dei Campionati Europei Cadetti e Giovani del 2019. «C’è grande soddisfazione – ha dichiarato il Presidente federale Giorgio Scarso – per la scelta di Foggia quale sede dei Campionati Europei Cadetti e Giovani ’19. Abbiamo constatato come la candidatura avesse raccolto una straordinaria unità di intenti all'interno del mondo istituzionale ed economico-sociale del territorio foggiano: la Federazione ha quindi sposato questa idea e l'Europa schermistica ha dato fiducia ancora una volta all'Italia».  

Leggi tutto: A Foggia gli Europei Cadetti e Giovani nel 2019!

Si chiude il sipario degli Assoluti con l’oro a squadre per Samele e D’Armiento!

Si chiude con la medaglia più attesa per i colori pugliesi ai Campionati Italiani di Gorizia: i foggiani Luigi Samele e Francesco D’Armiento – assieme ai compagni di squadra delle Fiamme Gialle Enrico Berrè ed Alberto Pellegrini – hanno vinto il titolo italiano nella serie A1 di sciabola; la formazione della Guardia di Finanza, ammessa in tabellone direttamente dai quarti, ha regolato con un netto 45-15 il Club Scherma Roma ed in semifinale 45-39 l’Aeronautica Militare, sino alla finale imponendosi per 45-43 alle Fiamme Oro. Salvezza per la Virtus Bologna – settima classificata - composta anche da  Fabrizio Maria Scisciolo. 

Leggi tutto: Si chiude il sipario degli Assoluti con l’oro a squadre per Samele e D’Armiento!

Campionati Italiani, Samele secondo a Gorizia!

Terzo alloro per la scherma pugliese in occasione dei Campionati Italiani Assoluti in corso di svolgimento a Gorizia: dopo il doppio podio nella sciabola femminile per Martina Criscio del Gruppo Sportivo Esercito (terza nell’individuale e seconda nella prova a squadre) nella sciabola maschile Luigi Samele delle Fiamme Gialle si laurea vice campione italiano. Lungo il suo cammino l’atleta foggiano ha sconfitto 15-6 Matteo Cederle del Petrarca Padova, 15-9 Dario Cavaliere del Gruppo Sportivo Esercito, 15-10 Riccardo Nuccio delle Fiamme Oro ed in semifinale Luca Curatoli (anch’egli delle Fiamme Oro) all’ultima stoccata. A negargli il titolo di campione d’Italia, al termine di una splendida finale, è stato Enrico Berré, compagno di squadra di Samele, che si è imposto col punteggio di 15-13; in gara altri quattro atleti pugliesi: Francesco Bonsanto delle Fiamme Oro perde nei sedicesimi di finale per 15-13 da Giacomo Mignuzzi dei Carabinieri e chiude 20°; il campione italiano Under 23 Francesco D’Armiento, delle Fiamme Gialle, si ferma per mano di Dario Cavaliere (15-10 il punteggio) e si piazza al 24° posto; Ciro Tomaselli del Club Scherma San Severo supera 15-10 Marco Valcarenghi (Club Scherma Varese) nel primo turno poi viene fermato sul 15-5 Gabriele Foschini dell’Esercito ed è 27°; trentunesimo Fabrizio Maria Scisciolo della Virtus Bologna che, dopo aver sconfitto 15-4 Stefano Stigliano (Champ Napoli) al primo turno, pesca proprio Enrico Berrè che lo regola con un secco 15-3.Nella spada c’era Dalila Rinaldi delle Lame Azzurre Brindisi, superata per un soffio da Giordana Gallina (Methodos Catania) per 13-12 e chiude 35°.

Leggi tutto: Campionati Italiani, Samele secondo a Gorizia!

Abbiamo 162 visitatori e nessun utente online

Partner