NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google"). Google Analytics utilizza dei "cookies", che sono file di testo che vengono depositati sul computer del navigatore per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web da parte dell'utente (compreso il suo indirizzo IP) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare l'utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà l'indirizzo IP dell'utente a nessun altro dato posseduto da Google. L'utente può rifiutarsi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul proprio browser, ma ciò potrebbe impedirgli di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Utilizzando il presente sito web, l'utente acconsente al trattamento dei suoi dati da parte di Google per le modalità e i fini sopraindicati.
Modalità del trattamento
I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.
Diritti degli interessati
I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003). Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.

"Corso di Formazione ed Aggiornamento per Aspiranti ed Arbitri Pugliesi"

Bari 2 dicembre 2017
immagine non disponibile
Slider

A Trani tutta l’energia di settanta piccoli schermidori

La carica dei … settanta: tanti erano i piccoli schermidori che si sono cimentati nei loro primi approcci con la scherma tra classi pre-agonistiche e promozionali. Una travolgente ondata di gioventù che ha gettato un seme per la scherma del futuro.

Di questi, 36 appartenevano alle Prime Lame (2008): Luca Dimattia e Livia Scaringelli dell’Accademia Re Manfredi, Fabio Pertinger dell’Accademia Scherma Campobasso, Paolo Cosentino e Sara Fiore dell’Accademia Scherma Reggio Calabria, Davide Calianno e Ivan Corsa per il Circolo della Scherma Brindisi, Alessio Piraina, Pierpaolo Torquato e Luca Viola del Circolo Scherma Lametino, Pietro Gianni Mastrolitto del Circolo Schermistico Dauno, Anna Di Gioia, Benedetta Melpignano e Michelangelo Ottomanelli del Club Scherma Bari, Aurora Cava, Nikita Antonio Covello, Emanuele Levato, Sofia Paolini, Edoardo Pranno e Aurelio Zicarelli del Club Scherma Cosenza, Aldo Cretì, Ester Farfalla e Deva Pantaleo del Club Scherma Lecce, Antonio Ciccone del Club Scherma San Severo, Alessandro Lanza, Samuele Leuzzi, Gian Marco Mancino e Carla Marie Rubino delle Lame Azzurre Brindisi, Emanuele Acquaviva, Sarah Colucci, Greta Ferri, Gabriel Gelsomino, Carlo Giuseppe Soldano, Stefano Venezia e Flavia Volpe della Scherma Trani e Linda Straziuso della Schermistica Lucana Potenza.

Quindici della classe 2009, gli Esordienti: Noemi Ciuffreda dell’Accademia Re Manfredi, Lucio Pio Caterina, Luca Pertinger, Giovanni Maria Petrella e Antonio Pisapia dell’Accademia Scherma Campobasso, Giancarlo Montagano del Circolo Schermistico Dauno, Andrea Carnimeo del Club Scherma Bari, Samuele Danese e Luigi Gennaccari del Club Scherma Lecce, Martina Marra del Club Scherma Taranto, Gabriele Cellamare, Giacinto Ladisa, Valeria Trullo e Matteo Vista della Scherma Trani e Giandomenico Nardozza della Schermistica Lucana Potenza.

Per i 19 nati dal 2010 in poi si è trattato del debutto assoluto sulle pedane nell’evento promozionale, in un atmosfera contraddistinta da tanta emozione: Francesco Di Napoli e Giuseppe Steduto dell’Accademia Re Manfredi, Nicolò Berlingerio, Angelo Colella, Gennaro Ottieri e Samuele Tiralosi del Circolo della Scherma Brindisi, Sara Balsamo, Rebecca Bartolozzi Ogbonna, Giuseppe Longo, Nicolò Giulio Panza e Luciano Virgilio del Club Scherma Bari, Lorenzo Beneduci del Club Scherma Cosenza, Maria Antonietta Stella Fiore e Domenico Montagano del Club Scherma San Severo ed infine Davide Pio Dilillo, Michele Pio Dilillo, Nicola Garofalo, Edoardo Soldano e Maria Francesca Stasi per i padroni di casa della Scherma Trani.

Grande soddisfazione, per i numeri e per la buona riuscita dell’evento, è stata espressa dal Presidente del Comitato Regionale Puglia Matteo Starace “Anche il mondo della scherma si è adeguato alla realtà di altri sport con una prova in cui, ancorché con un approccio non agonistico ma utile alla crescita ed allo sviluppo di atleti under 8, questi piccoli schermidori dai 5 anni in su si sono cimentati con le armi in plastica. Il buon numero di partecipanti a questo primo appuntamento lascia ben sperare per il futuro e per la crescita dell’intero movimento, che ha ricevuto da questa esperienza a Trani una bella spinta in termini di vitalità ed entusiasmo”.

Gran Premio Giovanissimi di Trani, tutti i risultati

Con la prima prova di qualificazione interregionale disputata a Trani si è ufficialmente aperta anche in Puglia la stagione degli Under 14. Quasi 300 gli atleti partecipanti tra gare agonistiche, preagonistiche e prove promozionali, dedicate ai nati tra il 2010 ed il 2012. Complessivamente 22 i club rappresentati, provenienti da Puglia, Basilicata, Calabria e Molise. Per la scherma pugliese tre affermazioni nel fioretto giovanissimi, giovanissime ed allievi-ragazzi con Luigi Antonio Pecoraro Senape de Pace dell’Accademia Scherma Lecce, Ilaria Olivieri dell’Accademia Re Manfredi e Dario Lenoci Club Scherma Bari; cinque vittorie su sei nella sciabola con Davide Cicchetti fra gli Allievi-Ragazzi e Valerio Virgilio nei Giovanissimi del Circolo Schermistico Dauno, Martina Giancola (Allieve - Ragazze) e Gaia Carafa (Giovanissime) del Club Scherma San Severo, nonché e Nicolò Ferrante della Scherma Trani nei Maschietti; nella spada la Puglia fa l’en plein con i successi di Lawrence Pascal Ferrandina del Club Scherma Bari fra gli Allievi-Ragazzi, Nicolò Morciano delle Lame Azzurre Brindisi nei Giovanissimi, Alessio Ingrosso nei Maschietti e Lucrezia Orlando nelle Allieve- Ragazze, entrambi del Club Scherma Lecce, Irene Guerra dell’Accademia Re Manfredi tra le Giovanissime ed Aurora Ingrosso della Virtus Scherma Salento per la categoria Bambine. Di seguito l’elenco completo dei premiati.

FIORETTO

MASCHIETTI 1. Alessandro Madeo (Scherma Corigliano), 2. Gabriele Fiorentino (Club Scherma Bari), 3. Orlando Trigiani (Circolo Schermistico Dauno) e Emanuele Cerbella (Scherma Corigliano), 5. Augusto Romantini (Circolo Schermistico Dauno), 6. Francesco Corsa (Circolo della Scherma Brindisi), 7. Luca Pellegrini (Club Scherma Cosenza), 8. Adriano Falcone (Accademia Re Manfredi).

GIOVANISSIMI 1. Luigi Antonio Pecoraro Senape de Pace (Accademia Scherma Lecce), 2. Francesco Martire (Club Scherma Cosenza), 3. Giuseppe Bruno (Platania Scherma) e Tomas Amato (Accademia Scherma Bari), 5. Luca Scaldaferri (Schermistica Lucana Potenza), 6. Giovanni Mastrangelo (Circolo Schermistico Dauno), 7. Lorenzo Cordova (Accademia Scherma Reggio Calabria), 8. Andrea Demetrio Aloi (Accademia Scherma Reggio Calabria).

ALLIEVI-RAGAZZI 1. Dario Lenoci (Club Scherma Bari), 2. Emmanuel Venturini (Cicolo Schermistico Dauno), 3. Alfredo Villano (Schermistica Lucana Potenza) e Giammaria Biffi (Club Scherma Bari), 5. Mariano Sanò (Club Scherma Bari), 6. Giorgio Namoini (Club Scherma Bari), 7. Gioele Fiscella (Schermistica Lucana Potenza), 8. Antonio Di Lecce (Circolo Schermistico Matera).

BAMBINE 1. Giulia Pellicanò (Accademia Scherma Reggio Calabria), 2. Giorgia Forlenza (Club Scherma Bari), 3. Federica Di Giorgio (Circolo della Scherma Brindisi) e Margherita Amodio (Club Scherma Bari), 5. Francesca Aversente (Scherma Corigliano), 6. Viola Scarano (Circolo della Scherma Brindisi), 7. Aurora Maria Aprile (Circolo della Scherma Brindisi).

GIOVANISSIME 1. Ilaria Olivieri (Accademia Re Manfredi), 2. Irene Guerra (Accademia Re Manfredi), 3. Chiara Cosentino (Accademia Scherma Reggio Calabria) e Blanca Maria Tedeschi (Accademia Re Manfredi), 5. Camilla Augelli (Accademia Scherma Termoli), 6. Sofia Schiava (Accademia Scherma Reggio Calabria), 7. Ingrid Skaug (Accademia Scherma Bari), 8. Giorgia Maino (Accademia Scherma Bari).

ALLIEVE-RAGAZZE 1. Helena Ritrovato (Schermistica Lucana Potenza), 2. Giulia Mastrangelo (Circolo Schermistico Dauno), 3. Francesca Gramazio (Accademia Re Manfredi) e Chiara Lucia Minna (Circolo Schermistico Dauno), 5. Sarah Mastrolitto (Circolo Schermistico Dauno), 6. Lara D’Agnano (Circolo della Scherma Brindisi), 7. Serena Maria Di Benedetto (Circolo Schermistico Dauno), 8. Arianna Conserva (Club Scherma Bari).

SCIABOLA

MASCHIETTI 1. Nicolò Ferrante (Scherma Trani), 2. Vincenzo Carnovale (Circolo Scherma Lametino), 3.  Antonio Corvascio (Scherma Trani) e Luca Agrusa (Scherma Trani).

GIOVANISSIMI 1. Valerio Virgilio (Circolo Schermistico Dauno), 2. Stefano Riccioni (Club Scherma San Severo), 3. Angelo Pujia (Circolo Scherma Lametino) e Luigi Villani (Club Scherma San Severo), 5. Lorenzo Papagno (Scherma Trani), 6. Giorgio Palumbo (Scherma Trani), 7. Domenico Zucaro (Scherma Trani), 8. Mauro Angelilli (Scherma Trani).

ALLIEVI - RAGAZZI: 1. Davide Cicchetti (Circolo Schermistico Dauno), 2. Antonio Miale (Club Scherma San Severo), 3. Nicola Pio Guascito (Club Scherma San Severo) e Gabriele Vetturi (Scherma Trani), 5. Massimo Toscano (Scherma Trani), 6. Vincenzo Cannelonga (Club Scherma San Severo), 7. Antonino Venneri (Circolo Scherma Lametino), 8. Davide Ricciardi (Circolo Schermistico Dauno).

BAMBINE 1.  Gloria Davoli (Circolo Scherma Lametino), 2. Sophie Bucci (Club Scherma San Severo), 3. Carlotta Laraia (Scherma Trani).

Giovanissime: 1. Gaia Carafa (Club Scherma San Severo), 2. Siria Iannazzo (Circolo Scherma Lametino), 3. Sara Greco (Circolo Scherma Lametino).

ALLIEVE - RAGAZZE: 1. Martina Giancola (Club Scherma San Severo), 2. Arianna Rita Catanzaro (Scherma Trani), 3. Aleida Didonato (Scherma Trani) e Chiara Gigliotti (Circolo Scherma Lametino), 5. Rossella Aurora Tursi (Scherma Trani).

SPADA

MASCHIETTI 1. Alessio Ingrosso (Club Scherma Lecce), 2. Giovanni Cicirelli (Accademia di Scherma Calabrese), 3. Sebastian Tomasicchio (Club Scherma Bari) e Alessandro Beneduci (Club Scherma Cosenza), 5. Raffaele Colaci (Lame Azzurre Brindisi), 6. Paride Longo (Accademia Scherma Lecce), 7. Paolo Lanza (Lame Azzurre Brindisi), 8. Luca Ielo (Accademia Scherma Reggio Calabria).

GIOVANISSIMI 1. Nicolò Morciano (Lame Azzurre Brindisi), 2. Enrico Petrelli Club Scherma Lecce), 3. Francesco Dodaro (Club Scherma Cosenza) e Luca Cianci (Club Scherma Bari), 5. Aurelio Sicuro (Virtus Scherma Salento), 6. Gabriele Grossi (Club Scherma Bari), 7. Lorenzo Cordova (Accademia Scherma Reggio Calabria), 8. Emanuele Tommasi (Virtus Scherma Salento).

ALLIEVI - RAGAZZI 1. Lawrence Pascal Ferrandina (Club Scherma Bari), 2. Alberto De Giorgi (Club Scherma Lecce), 3. Antonio Barilà (Club Scherma Cosenza) e Cesario Colitti (Club Scherma Lecce), 5. Alessandro Demma (Club Scherma Lecce), 6. Marco Vignale (Accademia di Scherma Calabrese), 7. Domenico Francesco Straface (Club Scherma Cosenza) e Andrea Amodio (Club Scherma Lecce).

BAMBINE 1. Aurora Ingrosso (Virtus Scherma Salento), 2. Mariachiara Pellicanò (Accademia Scherma Reggio Calabria), 3. Alice Camilla Patarnello (Accademia Scherma Lecce) e Miryea Dipresa (Lame Azzurre Brindisi), 5. Ludovica Faraso (Club Scherma Taranto), 6. Giulia Runco (Club Scherma Cosenza).

Giovanissime: 1. Irene Guerra (Accademia Re Manfredi), 2. Valeria Gennaccari (Club Scherma Lecce), 3. Chiara Fischetto (Lame Azzurre Brindisi) e Marta Anna Ingrosso (Virtus Scherma Salento), 5. Beatrice Gravili (Club Scherma Lecce), 6. Sofia Amidei (Club Scherma Taranto), 7. Stefania Benedetta Vitiello (Club Scherma Taranto), 8. Giorgia Maino (Accademia Scherma Bari).

ALLIEVE - RAGAZZE: 1. Lucrezia Orlando (Club Scherma Lecce), 2. Chiara Panzera (Club Scherma Lecce), 3. Anna Maria Greco (Club Scherma Lecce) e Giulia Laura Marra (Accademia Scherma Reggio Calabria), 5. Giulia Simone (Accademia Scherma Reggio Calabria), 6. Ylenia Scialabba (Accademia di Scherma Calabrese), 7. Marina Perri (Accademia di Scherma Calabrese), 8. Jasmine Amidei (Club Scherma Taranto).

Files:
Data 2017-10-23
Dimensioni del File 1.45 MB
Download 186

Data 2017-10-23
Dimensioni del File 652.85 KB
Download 129

Tutti i numeri della prima prova interregionale di Trani

Si alza il sipario sulla stagione degli Under 14 in Puglia col primo attesissimo appuntamento organizzato dalla Scherma Trani per sabato 21 e domenica 22 ottobre. Sono cifre importanti quelle che presentano la gara: circa 220 i partecipanti alle prove agonistiche (90 nella spada, 80 nel fioretto e 50 nella sciabola), oltre 40 tra Esordienti e Prime Lame, una ventina i presenti alla gara promozionale pensata per i più piccoli, nati tra il 2010 ed il 2012. Saranno presenti 22 club in rappresentanza di quattro diverse regioni (Puglia, Basilicata, Calabria e Molise). Questi i nomi nel dettaglio: Accademia Re Manfredi, Accademia Scherma Bari, Accademia Scherma Lecce, Circolo della Scherma Brindisi, Circolo Schermistico Dauno, Club Scherma Bari, Club Scherma Lecce, Club Scherma San Severo, Club Scherma Taranto, Lame Azzurre Brindisi, Virtus Scherma Salento e i padroni di casa della Scherma Trani per la nostra regione; Accademia Scherma Calabrese, Accademia Scherma Reggio Calabria, Circolo scherma Lametino, Club Scherma Cosenza, Corigliano Scherma, e Platania Scherma per la Calabria; Circolo Scherma Matera Schermistica Lucana Potenza per la Basilicata, Accademia Scherma Campobasso ed Accademia Scherma Termoli per il Molise. Il programma di gare prevede per sabato 21 le gare di tutte le categorie, compresi Esordienti, Prime Lame e promozionale, di sciabola e fioretto. Domenica è la volta della spada. Saranno 10 le pedane complessivamente a disposizione della direzione di gara.

Mondiali Master, Lo Muzio si ferma con onore agli ottavi

Con il tredicesimo posto nella sciabola A di Gabriella Lo Muzio si conclude la partecipazione degli atleti pugliesi ai Campionati del Mondo Master in corso di svolgimento a Maribor, in Slovenia: l’atleta del Circolo Schermistico Dauno ha avuto la sfortuna di pescare negli ottavi di finale la numero 1 del seeding, la tedesca Friederike Janshen, che però ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie imponendosi solo all’ultima stoccata.Nel bilancio complessivo per i nostri tiratori brilla la medaglia d’oro vinta da Carlo Nicastro nella sciabola a squadre; sesto posto nel fioretto femminile a squadre per Maria Grazia Lattanzio e tre presenze negli ottavi nei tabelloni individuali: a tutti i più vivi complimenti del Presidente del Comitato Regionale Matteo Starace e dell’intero Consiglio!

Abbiamo 99 visitatori e nessun utente online

Partner