NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google"). Google Analytics utilizza dei "cookies", che sono file di testo che vengono depositati sul computer del navigatore per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web da parte dell'utente (compreso il suo indirizzo IP) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare l'utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà l'indirizzo IP dell'utente a nessun altro dato posseduto da Google. L'utente può rifiutarsi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul proprio browser, ma ciò potrebbe impedirgli di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Utilizzando il presente sito web, l'utente acconsente al trattamento dei suoi dati da parte di Google per le modalità e i fini sopraindicati.
Modalità del trattamento
I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.
Diritti degli interessati
I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003). Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.

immagine non disponibile
Slider

Foggia ospita il primo grande evento del 2017: si assegnano i titoli regionali under 14

Si alza il sipario sulla scherma in Puglia nel 2017, alla grande con la Seconda Prova Interregionale del Gran Premio Giovanissimi, in programma a Foggia sulle pedane del Circolo Schermistico Dauno venerdì 6 e sabato 7 gennaio, che assegnerà anche i titoli di Campione Regionale per la stagione in corso. Oltre 200 i partecipanti, in rappresentanza di 16 club provenienti da tre regioni (oltre alla Puglia ci sono anche Basilicata e Molise). Sarà l’occasione per confermare gli esaltanti risultati ottenuti in occasione della Prima prova disputata nel novembre scorso a Rende, ove gli atleti pugliesi si aggiudicarono 15 delle 18 gare in programma, ma anche l’opportunità di rivedere alcune tra le punte di diamante del ranking azzurro nella categoria Under 14: si va dagli sciabolatori Davide Cicchetti del Circolo Schermistico Dauno e Emanuele Nardella del Club Scherma San Severo, primi assoluti rispettivamente nella categoria Giovanissimi e nella categoria Allievi nonché vincitori della prima prova del Gran Prix Under 14 di Montecatini, ad altri schermidori ottimamente posizionati nel ranking e che sono attualmente gli atleti migliori dell’Italia meridionale, ad esempio lo spadista dell’Accademia Re Manfredi Antonio Bottalico e la polivalente Ilaria Olivieri dello stesso team, al top nella spada e nel fioretto nella categoria Bambine, la spadista Chiara Panzera (Giovanissime) del Club Scherma Lecce ancora e, nella sciabola, Gaia Carafa del Club Scherma San Severo (Bambine) e Mauro Angelilli (Maschietti) della Scherma Trani.

Leggi tutto: Foggia ospita il primo grande evento del 2017: si assegnano i titoli regionali under 14

Siamo pronti a vivere con impegno il primo mese dell’anno!

Partono i gioielli del nostro vivaio che scenderanno in pedana a Foggia il 6 e 7 gennaio per il campionato regionale; nell’occasione non mancherà l’evento della preagonistica con gli esordienti della classe 2008 e le prime lame del 2007. Il successivo week end prevede l’impegno degl under 17 nella Seconda Prova Cadetti a Terni. Dal 10 al 13, il Commissario tecnico Giovanni Sirovich ha convocato in ritiro a Roma gli Assoluti della sciabola maschile e femminile. Dal 21 al 22 gennaio, Foggia sarà capitale dei Master nella Terza Prova Nazionale. Il 28 ed il 29, infine, nell'ambito della Prova Zonale Meridionale, sulle pedane di Avellino, sarà in palio la Qualificazione alla Seconda Prova Open di Pesaro; in abbinamento si terranno le prove a squadre di spada serie C2.

Leggi tutto: Siamo pronti a vivere con impegno il primo mese dell’anno!

Il bilancio del 2016 nelle parole del Presidente Matteo Starace

Il 2016 è stato un anno sicuramente felice per la scherma pugliese: il neo presidente del Comitato Regionale Matteo Starace traccia il bilancio rivolgendo anzitutto un caloroso ringraziamento al suo predecessore “Renato Martino, nei suoi 14 anni di Presidenza, ha solcato segni indelebili; il suo operato proseguirà brillantemente  in ambito federale con il prestigioso incarico che gli è stato affidato dal Maestro Giorgio Scarso: la cura dell’Immagine della Scherma Italiana!”. L’anno trascorso è stato piuttosto generoso con la scherma pugliese, al culmine internazionale con la convocazione olimpica a Rio della sciabolatrice Martina Criscio; inoltre, Martina e Gigi Samele hanno conquistato l’argento individuale agli Europei Under 23 di Plovdiv; lo stesso Gigi e Francesco D’Armiento ci hanno onorati col prezioso Titolo Europeo per Club. Quanto all’ambito nazionale, i nostri hanno collezionato ben otto titoli italiani nelle varie categorie. Il Presidente Starace enumera i successi: “Agli Assoluti Martina Criscio si è aggiudicata il tricolore nella sciabola e Gigi Samele ha vinto gli individuali della bitagliente e la prova a squadre di fioretto; Francesco Bonsanto si è aggiudicato il titolo italiano Under 23; al Gran Premio Giovanissimi abbiamo festeggiato le vittorie di Davide Cicchetti nella categoria Maschietti e di Emanuele Nardella tra i Ragazzi (entrambi confermatisi nella Prima Prova dell’anno a Montecatini!); nei Master sono saliti sul gradino più alto del podio Gabriella Lo Muzio e Raffaele Forcella. Se a questo aggiungiamo la vittoria in Coppa Italia Cadetti della spadista Mariella Gigliola e i numerosi piazzamenti nelle varie categorie abbiamo un consuntivo più che lusinghiero”.

Leggi tutto: Il bilancio del 2016 nelle parole del Presidente Matteo Starace

Intervista a due Presidentesse: Sari Greco del Club Scherma Lecce ed Antonella Putignano del Club Scherma Taranto

Siete nel ristretto novero di presidenti donne: nel vostro ruolo è stata raggiunta una effettiva parità di genere?

Greco “Sinceramente non ho incontrato grande difficoltà ad interfacciarmi col nostro bacino di utenza perché nella vita di tutti i giorni sono insegnante ed in sala ho cercato di riprodurre il metodo che applico a scuola: punto sul coinvolgimento e sul rapporto umano con i ragazzi per stimolare in loro un impegno costante. A dire la verità le maggiori difficoltà si incontrano a volte con i genitori, che spesso sovraccaricano di aspettative i loro figli: per questo motivo, proprio al fine di favorire una sana crescita sportiva dei ragazzi, abbiamo cortesemente chiesto ai loro genitori di non essere presenti durante le sessioni di allenamento”.

Putignano “In realtà credo che in ambito sportivo il tema delle cosiddette quote rosa debba ancora raggiungere una piena consapevolezza. Nei confronti dei dirigenti – e a maggior ragione dei presidenti – di sesso femminile si avverte ancora una forma di pregiudizio. Ma io vorrei ricordare che nel nostro lavoro abbiamo spesso a che fare con dei bambini che si stanno affacciando alla pratica sportiva: al di là del mero aspetto formale e burocratico, c’è bisogno di offrire una accoglienza affettuosa e, se serve, anche tenerezza. E questo, se permettete, a noi donne riesce meglio!”.

Parlateci brevemente del vostro Club.

Greco “La nostra Società sta facendo un ottimo lavoro curando soprattutto il vivaio e possiamo dirci molto soddisfatti, credo che si intraveda per noi un futuro molto promettente. L’effetto positivo delle Olimpiadi si è visto anche in occasione delle ultime iscrizioni e, grazie al lavoro in sala del Preparatore Atletico Nazionale Andrea Lo Coco che sta seguendo il gruppo d’élite, stiamo riscontrando anche l’apprezzamento dei genitori. Non dobbiamo dimenticare che il nostro impegno intende soprattutto investire nel benessere dei nostri ragazzi”.

Putignano “Il Club Scherma Taranto è una Società che ha una storia ben consolidata. Grazie al lavoro del Maestro Camilo Bory Barrientos stiamo raggiungendo risultati importanti e nuovi successi che rafforzano l’immagine del nostro club. I numeri sono in costante crescita: abbiamo raddoppiato il numero dei nostri iscritti e creato una bella squadra che rivela un grande affiatamento”.

Leggi tutto: Intervista a due Presidentesse: Sari Greco del Club Scherma Lecce ed Antonella Putignano del Club...

Renato Martino Presidente della Commissione Immagine della Federscherma

L'immagine della Federazione Italiana Scherma per il quadriennio olimpico 2017-2020 sarà griffata Puglia. L'ultima riunione del Consiglio Federale ha infatti sancito la prestigiosa nomina di Renato Martino a Presidente della Commissione Immagine. Tale incarico costituisce un più che meritato riconoscimento allo stile con cui ha rivestito la funzione di Presidente del Comitato Regionale per ben quattordici anni ed è motivo di vanto per la scherma pugliese. Siamo certi che l'amico Renato saprà lasciare un segno profondo nel mondo della scherma con iniziative all'avanguardia, in linea con le ambizioni di una Federazione moderna e vincente. Il Presidente Matteo Starace, a nome dell'intero Consiglio e di tutta la scherma pugliese, rivolge con orgoglio a Renato Martino le proprie felicitazioni con l'augurio di un proficuo e fecondo lavoro, che non mancherà di produrre risultati tangibili ed importanti per tutta la scherma italiana.

 

Abbiamo 92 visitatori e nessun utente online

Partner